Percorso “Tevere”

Il percorso rafting sul Tevere si svolge interamente all’interno del tratto urbano.

Il briefing iniziale tenuto da esperte guide fornirà tutte le informazioni necessarie allo svolgimento dell’attività in sicurezza: viene spiegato il comportamento da tenere in barca, i comandi, la tecnica di pagaiata, l’attrezzatura ed il comportamento da tenere in caso di caduta in acqua. Ulteriori spiegazioni verranno poi fornite anche direttamente sul gommone. rafting Ponte Rotto (large)

L’imbarco si trova alla base dell’antichissimo Ponte Milvio, sulla sponda destra. Qualche pagaiata per prendere confidenza e via a divertirsi sulle rapide immediatamente a valle del ponte! La discesa prosegue quindi tranquilla, scivolando sull’acqua al riparo dal traffico e dai rumori della città. Ponti antichi e moderni si succedono uno dopo l’altro e ad un tratto, dopo una curva, ecco il maestoso Castel S. Angelo e l’imponente Cupolone sullo sfondo! Ancora qualche centinaio di metri e si arriva all’Isola Tiberina. Mentre il traghetto imbocca il ramo di destra e si ferma poco dopo Ponte Garibaldi noi imbocchiamo il ramo di sinistra ed affrontiamo le rapide sotto Ponte Garibaldi e quelle sotto Ponte Fabricio, altro antichissimo ponte romano! Infine il suggestivo passaggio sotto l’unica arcata rimasta di Ponte Rotto ci porta verso lo sbarco al Porto di Ripa Grande, sulla sponda destra. La durata complessiva dell’intero percorso è di circa 2,5 ore. Siamo nel cuore di Roma!


Prenotazione obbligatoria. Per informazioni pratiche e costi vedi qui.